Ebraismo

Contenuti correlati a "Ebraismo"

Online le lettere degli ebrei a Pio XII

Il Vaticano pubblica online le lettere degli ebrei a Pio XII

 

Per volere del Papa, l’Archivio Storico della Segreteria di Stato rende accessibile a tutti sul proprio si internet la riproduzione virtuale di un’intera serie archivistica riguardante il pontificato di Pio XII e denominata “Ebrei”, perché era destinata a conservare le istanze di aiuto rivolte al Papa da ebrei di tutta Europa, dopo l’inizio delle persecuzioni nazi-fasciste.
La notizia è stata data oggi dalla Sala stampa vaticana, che ha specificato che la serie archivistica è costituita da 170 volumi, equivalenti in digitale a quasi 40mila file – il 70% è già consultabile, il resto lo sarà completati i lavori di sistemazione – e che viene fornito un file con l’inventario analitico della serie, in cui sono stati trascritti tutti i nominativi dei destinatari d’aiuto rilevati nei documenti.

 

Continua a leggere su avvenire.it...
 

Consulta la serie Ebrei su vatican.va...
 

Data: 29 Giugno 2022

Ebraica – Festival Internazionale di Cultura

Torna “Ebraica – Festival Internazionale di Cultura” nella sua quindicesima edizione

 

Anche quest'anno, nel quartiere ebraico di Roma, torna il consueto appuntamento con "Ebraica - Festival internazionale di Cultura", giunto alla sua quindicesima edizione. Da martedì 21 a giovedì 23 giugno, l'evento sarà l’occasione per diffondere la cultura ebraica attraverso spettacoli teatrali, presentazioni di libri e concerti, alla presenza di ospiti italiani ed internazionali.

 

Continua a leggere su shalom.it...
 

Scopri il programma su ebraicafestival.it...
 

Data: 22 Giugno 2022

La Menorà: culto, storia e mito

La Menorà: culto, storia e mito
Braccio di Carlo Magno (Musei Vaticani) - Museo Ebraico di Roma (Tempio Maggiore)
15 maggio – 23 luglio 2017

La mostra vede per la prima volta la cooperazione tra lo Stato della Città del Vaticano e la Comunità Ebraica di Roma, realizzando un’iniziativa dall’alto profilo istituzionale sotto le insegne dell’unità, della reciproca comprensione e del dialogo interreligioso.
L’esposizione racconta attraverso le arti figurative (all’incirca 130 opere) la storia plurimillenaria, incredibile e sofferta, della Menorà: il Candelabro a sette bracci fatto forgiare in oro puro da Mosé per espresso volere del Signore, come è raccontato nel libro dell’Esodo, per essere collocato nel primo Tempio di Gerusalemme insieme agli altri arredi sacri in nome dell’alleanza con il popolo di Israele. Il peregrinare nei secoli e nei luoghi più lontani di questa mitica Lampada, così come fu per il popolo ebraico di cui simboleggia l’antico destino, ci restituisce une delle vicende più suggestive della storia dell’uomo degli ultimi tremila anni. Una vicenda che dalla storia si perde nel mito e nella leggenda.

 

Scopri come partecipare alla mostra su museoebraico.roma.it...
 

Data: 31 Maggio 2022

Online la mostra virtuale Mazal Tov!

Online la mostra virtuale Mazal Tov!

 

Una mostra per raccontare uno dei riti più antichi e affascinanti dell’ebraismo: il matrimonio.
“Mazal Tov! Il matrimonio ebraico”, curata da Sharon Reichel e Amedeo Spagnoletto e allestita dall’Architetto Giulia Gallerani
Aggiunge il Direttore Amedeo Spagnoletto: “Abbiamo voluto offrire ai visitatori una mostra che facesse bene al cuore. Il matrimonio rappresenta uno dei più profondi atti di amore e di fiducia nei confronti del futuro e porta con sé un messaggio di speranza universale, un balsamo per i tempi complessi che ci troviamo a vivere. ‘Mazal Tov!’ è una esposizione che racchiude in sé il passato e il presente, riti millenari e pratiche moderne e, pur nella sua specificità, riuscirà a coinvolgere chiunque verrà a visitarla”.

 

Visita la mostra online su meis.museum...
 

Data: 25 Maggio 2022

Il sepolcreto ebraico di Taranto

Tornerà alla luce il sepolcreto ebraico di Taranto

 

Il sepolcreto ebraico sotto il Palazzo degli Uffici di Taranto tornerà alla luce. E nell’attesa di riportare dove furono inumati 15 secoli fa gli scheletri rimossi durante gli scavi del 2006, quei resti umani troveranno dignitosa sepoltura, secondo le norme religiose ebraiche, e non resteranno  insepolti nei depositi della Soprintendenza tarantina.
I resti del sepolcreto, che fu in uso dal IV secolo d.C. (almeno) fino al IX, quando Taranto, ad inizio X secolo, fu distrutta dai Saraceni (e fu a fine secolo riedificata dai Bizantini, ma solo nella ristretta cerchia dell’antica acropoli, trasformata quasi in isola), unica traccia ancora in contesto della presenza in Taranto della più antica colonia ebraica al mondo dopo la diaspora (questo almeno dice una tradizione ebraica risalente al Medioevo) saranno preservati, si provvederà ad una indagine archeologica più ampia e saranno poi resi visibili.

 

Continua a leggere su shalom.it...
 

 

Data: 25 Maggio 2022

La memoria dei nonni sopravvissuti alla Shoah

Portare avanti la memoria dei nonni sopravvissuti alla Shoah: un progetto online della terza generazione

 

Sono i nipoti di ebrei sopravvissuti alla Shoah, la cosiddetta terza generazione, i protagonisti di un nuovo progetto online di conservazione della memoria. If You Heard What I Heard (“Se tu avessi ascoltato quello che ho ascoltato io”) è il titolo di una serie in costante divenire di interviste online ai giovani che raccontano le esperienze vissute dai propri nonni durante la Shoah, arricchite da dettagli su come si sono ricostruiti una vita e come hanno parlato della Shoah in famiglia.
Oltre al sito web, il progetto ha un Instagram, un canale YouTube e una pagina Facebook per attirare le giovani generazioni. Tutte le interviste sono girate su smartphone, con le domande fuori campo che incorniciano la conversazione. Per gli insegnanti, il progetto ha una pagina di risorse dedicata con esercizi e sussidi didattici.

 

Continua a leggere su mosaico-cem.it...
 

 

Data: 04 Maggio 2022

L'antigiudaismo di Marcione

 

Mauro Pesce, Marcione e dintorni. L’antigiudaismo nel primo Cristianesimo. Estratto dall'intervento all'edizione 2021 dei Colloqui ebraico-cristiani di Camaldoli, promossi dal 1980 dalla Congregazione dei Camaldolesi.

Testo concesso dall'autore per il solo utilizzo nel contesto del kit formativo.

 

Anno pubblicazione: 
2021
Numero di pagine: 
8
Autore: 
Mauro Pesce
Data: 14 Aprile 2022

La rottura tra sinagoga e chiesa

 

Gabriele Boccaccini, La rottura tra Sinagoga e Chiesa: uno scisma all'interno del giudaismo tra il I e il II secolo?, in Mario Degli Innocenti (a cura di), Alle radici della divisione. Una rilettura dei grandi scismi storici, Milano: Ancora, 2000, 111-132.

 

Anno pubblicazione: 
2000
Numero di pagine: 
22
Data: 13 Aprile 2022

Giudaismo rabbinico tra novità e conservazione

 

Gabriele Boccaccini, Giudaismo rabbinico tra novità e conservazione, in G. Boccaccini, P. Stefani (a cura di), Dallo stesso grembo. Le origini del cristianesimo e del giudaismo rabbinico, Bologna: EDB, 2012, pp. 39-69.

 

Anno pubblicazione: 
2012
Numero di pagine: 
31
Autore: 
Gabriele Boccaccini
Data: 13 Aprile 2022