Educazione

Contenuti correlati a "Educazione"

Gli ebrei e Ferrara, un rapporto millenario

Gli ebrei e Ferrara, un rapporto millenario e indissolubilmente intrecciato

Una storia ben conosciuta da tutto il mondo ebraico, che racconta momenti di incontro e integrazione alternati ad altri ben più bui. Con essa il MEIS è voluto tornare alle proprie origini e spiegare ai visitatori, alla città e a tutto il largo pubblico perché il museo sia stato costruito a Ferrara.
Il percorso della mostra accompagna il visitatore attraverso un viaggio nel tempo, facendo cogliere la peculiare identità e le principali tappe della antica e ancora vitale comunità ebraica ferrarese.

Visita la mostra virtuale sul sito del meis...

Data: 21 Aprile 2020

Notre-Dame de Paris

Notre-Dame de Paris

Le fiamme che, in nuvole di fumo, divorano il simbolo della cristianità di Parigi. La guglia ormai incandescente che, in diretta televisiva, si piega e, cedendo, viene inghiottita dal fuoco. Un anno fa, il 15 aprile 2019, l’incendio della cattedrale di Notre-Dame. Un respiro di solidarietà ha avvolto subito la basilica ma oggi i lavori di restauro sono interrotti a causa della pandemia.
Il sito internet consente, attraverso una mappa interattiva, di visitare a distanza 53 capolavori della cattedrale tra cui la statua della metà del XIV secolo della Madonna col Bambino conosciuta come “Notre Dame de Paris”.

Scopri di più su sul sito dell'osservatore romano...

Data: 21 Aprile 2020

Ernesto Cardenal: poesia, fede e rivoluzione

Ernesto Cardenal: poesia, fede e rivoluzione

Era il gennaio del 1975 quando, leggendo una sua intervista, seppi dell’esistenza del poeta Ernesto Cardenal e della sua comunità nell’arcipelago di Solentiname nel Gran Lago del Nicaragua. L’intervista mi colpì profondamente, perché per me le sue idee e opere rappresentavano una sorta di sintesi delle aspirazioni di molti giovani cristiani che come me erano figli sia del ’68 che di Woodstock.
In quelle righe Ernesto trapelava una fede profonda, un misticismo cosmico, ma allo stesso tempo una profonda decisione a contribuire come cristiano alla liberazione del suo amato Nicaragua dal giogo della dittatura dinastica dei Somoza ed alla costruzione di una società giusta. Inoltre affermava chiaramente che  la poesia e l’arte in tutte e sue espressioni erano cosostanziali agli essere umani. A distanza di anni potrei affermare senza indugi che per Ernesto Cardenal la caratteristica più genuina dell’essere umano è la sua capacità di creazione artistica, in primis della poesia.

 

Continua a leggere su confronti.net...

 

Data: 24 Marzo 2020

Induismo ed ecologia

Induismo ed ecologia
Il contributo delle donne e le sfide contemporanee nella cura della Terra.
Corso rivolto ai docenti della scuola materna, dell’infanzia, primaria, docenti di istruzione secondaria di I e di II grado. 07/03/2020 - 08/03/2020
Obiettivi del corso: Fornire strumenti agli insegnanti utili per proporre in classe percorsi e laboratori per evidenziare il ruolo che le religioni, nel caso specifico l’induismo, possono avere nella cura dell’ambiente.

Scopri di più su induismo.it

Data: 03 Marzo 2020

Dentro e fuori ghetto. Vita e cultura ebraica a Siena in età moderna

Dentro e fuori ghetto. Vita e cultura ebraica a Siena in età moderna

L'Archivio di Stato di Siena, in collaborazione con la Comunità Ebraica di Firenze - Sezione di Siena, promuove il prossimo 27 febbraio 2020 una giornata di studi internazionale dal titolo "Dentro e fuori ghetto: vita e cultura ebraica a Siena in età moderna" che si svolgerà nelle due sedi dell'Archivio di Stato di Siena e della Sinagoga di Siena. La giornata è organizzata nell'ambito delle iniziative promosse per la Festa della Toscana 2019.

Scopri i dettagli relativi all'appuntamento su beniculturali.it...

Data: 25 Febbraio 2020

Buddha Gotama. Nascita e sviluppo del buddhismo

Buddha Gotama. Nascita e sviluppo del buddhismo
conferenza di Bruno Lo Turco, Professore di Religioni e filosofie dell’India – Università di Roma «La Sapienza»
Modena, martedì 25 febbraio 2020 - ore 17.30, Fondazione Collegio San Carlo, Centro Studi Religiosi

La questione di quando visse il Buddha (che potrebbe coincidere con quella della datazione di Mahavira, il fondatore del jainismo, giacché le fonti li dipingono quali contemporanei) è stata molto dibattuta tra gli studiosi. Le differenti tradizioni buddhiste sostengono datazioni piuttosto divergenti che vanno dalla prima metà del settimo secolo a.C. alla seconda metà del sesto secolo a.C.

Leggi di più su fondazionesancarlo.it...

Data: 25 Febbraio 2020

Don Lorenzo Milani, il padre degli ultimi

Don Lorenzo Milani, il padre degli ultimi

«Se voi avete il diritto di dividere il mondo in italiani e stranieri allora io reclamo il diritto di dividere il mondo in diseredati e oppressi da un lato, privilegiati e oppressori dall’altro. Gli uni sono la mia patria, gli altri i miei stranieri». Parole forti e lapidarie quelle di don Lorenzo Milani, fari sul suo modo di concepire il mondo e di battersi per esso.

Leggi l'articolo di Atlante, su treccani.it...

Data: 17 Febbraio 2020

Annuario italiano dei diritti umani

L'Annuario italiano dei diritti umani è una pubblicazione periodica curata dal Centro diritti umani dell'Università di Padova. L'edizione in lingua italiana è pubblicata con Padova University Press (Marsilio Editori (Venezia)per le edizioni 2011-2015); l'edizione in lingua inglese è pubblicata da Peter Lang International Academic Publishers (Bruxelles).
L'Annuario intende, di anno in anno, fare il punto su come il sistema internazionale di monitoraggio dei diritti umani valuta l'azione dell'Italia, per favorire un dibattito informato e trasparente su questo fondamentale aspetto della vita pubblica.

Continua a leggere su unipd-centrodirittiumani.it

Data: 29 Novembre 2019

Artisti ebrei italiani verso la libertà: da Serafino de Tivoli a Modigliani |1850-1920

L’emancipazione degli ebrei italiani avvenne nel 1861 con la nascita del Regno d’Italia innescò un complesso processo di profondi cambiamenti culturali in seno all'ebraismo anche in relazione ai linguaggi espressivi, come la musica e le arti figurative, che iniziarono manifestarsi con evidenza.
Le forti personalità di alcuni artisti di origine ebraica che operarono della prima metà dell'Ottocento crearono le basi affinché altri, tra la seconda metà del secolo e l'inizio del Novecento, potessero, seppure in un contesto difficile, assurgere ad un ruolo di protagonisti sulla scena internazionale. Questa è la situazione di alcuni pittori che si dedicarono alla “macchia” toscana, quali Serafino de Tivoli e Vito d’Ancona e, successivamente, Amedeo Modigliani.

Sono aperte le iscrizioni al corso che sarà tenuto a febbraio 2020 da Franco Bonilauri, già direttore MEB. Tutti i lunedì per quattro settimane | ore 17.00-18.30

Continua a leggere su museoebraicobo.it

Data: 26 Novembre 2019