Libertà di culto

Contenuti correlati a "Libertà di culto"

Il diritto al culto religioso dei detenuti

Il diritto al culto religioso dei detenuti tra libertà e compromesso

 

Rinchiusi, privati della loro libertà personale, della loro vita fuori dalle mura, della famiglia, degli amici, di tutto ciò che è a loro più caro, per l’errore gravoso di aver commesso un reato che li ha portati a dover scontare una pena, i detenuti sono i protagonisti della nostra riflessione, incentrata sulla garanzia del diritto alla religione, ovvero della libertà di professare la propria fede religiosa, di istruirsi in essa e di praticarne il culto.
Per parlare in modo informato di questo argomento dobbiamo prima analizzare due articoli della nostra Carta costituzionale, in particolare l’Art. 8 e l’Art. 19. Esaminandoli possiamo notare immediatamente che sanciscono l’equiparazione tra le diverse fedi davanti alla legge; infatti, il nostro ordinamento permette il pluralismo delle confessioni religiose, offrendo a tutte pari tutela...

 

Continua a leggere su il Chiasmo, magazine di treccani.it...
 

Data: 13 Aprile 2022

Giornata internazionale contro l’islamofobia

Onu celebra il 15 marzo “Giornata internazionale per combattere l’islamofobia”

 

L’Onu ha adottato martedì una risoluzione proposta dall’Organizzazione per la cooperazione islamica (Oic) per designare il 15 marzo la Giornata internazionale per combattere l’islamofobia.
L’Iran, insieme a Pakistan, Turchia, Arabia Saudita, Giordania e Indonesia, ha guidato i colloqui e ha riaffermato la sua determinazione a combattere l’islamofobia. La risoluzione condanna qualsiasi incitamento all’odio e violenza contro i musulmani e chiede di rafforzare gli sforzi internazionali per promuovere la tolleranza e la pace.

 

Continua a leggere su ilfarosulmondo.it...
 

Data: 23 Marzo 2022

La sentenza 203/1989 e la libertà di religione

La sentenza 203/1989 e la libertà di religione, podcast di Franco Modugno

 

La sentenza 203/1989 e la libertà di religione è il podcast firmato dal giudice costituzionale Franco Modugno, per la serie Sentenze che ci hanno cambiato la vita. Il podcast è disponibile da oggi sul sito della Consulta, nella pagina Libreria dei Podcast della Corte costituzionale.

 

Ascolta il podcast su Atlante, il magazine di treccani.it...
 

 

Data: 23 Marzo 2022

È una divinità la Pachamama?

Grande scalpore hanno suscitato le immagini o figure utilizzate nella cerimonia nei giardini vaticani all’inizio del sinodo panamazzonico e nella processione dalla basilica di San Pietro all’Aula sinodale, alle quali ha partecipato Papa Francesco, e poi in altre chiese di Roma. Alcuni condannano questi atti come se fossero un’idolatria, un’adorazione della “madre terra” e di altre “divinità”. Non c’è stato niente di tutto ciò. Non sono dee; non c’è stato alcun culto idolatrico. Sono simboli di realtà ed esperienze amazzoniche, con motivazioni non solo culturali, ma anche religiose, ma non di adorazione, perché questa si deve solo a Dio. È una grande impudenza condannare il Papa come idolatra, perché non lo è stato né lo sarà mai. Al termine della cerimonia nei giardini vaticani, gli hanno chiesto una parola e lui si è limitato a pregare con il Padrenostro. Non c’è altro Dio all’infuori del nostro Padre celeste.

Leggi la notizia sul sito dell'Osservatore romano...

Data: 15 Novembre 2019

Indipendenza della Chiesa cinese

Indipendenza della Chiesa cinese
Un documento diffuso dalle autorità del Fujian esige da parroci e personale religioso di proibire l’ingresso in chiesa e l’istruzione ai minori; di rifiutare rapporti con cattolici stranieri; di frenare ogni slancio di evangelizzazione. Intanto il "Global Times" esalta la Mostra dei Musei vaticani e alcune conferenze su “papa Francesco” e sulla “amicizia” fra Cina e Vaticano. Per Pechino gli accordi con la Santa Sede vanno in parallelo con il soffocamento della Chiesa.

 

Continua a leggere l'articolo di Bernardo Cervellera su asianews.it...

Per saperne di più sulla Mostra dei Musei vaticani...

Data: 02 Luglio 2019

Libertà di religione e spazi per il culto tra consolidate tutele e nuove comunità religiose

La rivista online Stato e Chiese pubblica un intervento di Paolo Cavana, docente di diritto ecclesiastico dell'Università LUMSA di Roma, dal titolo "Libertà di religione e spazi per il culto tra consolidate tutele e nuove comunità religiose"

Il contributo, sottoposto a valutazione, riproduce il testo - ampliato e con note - della relazione letta in occasione della Giornata di studio sul tema “Libertà religiosa e nuovi equilibri nelle relazioni tra Stati e confessioni religiose”, organizzata dalle Cattedre di Diritto ecclesiastico e Diritto canonico dell’Università Giustino Fortunato (Benevento, 24 novembre 2017), in corso di pubblicazione nei relativi Atti.

Vai sul sito statoechiese.it e scarica l'intervento...

Data: 07 Giugno 2019

Libertà religiosa in Italia

1h 15'

Un'analisi sulla libertà religiosa in Italia realizzata tramite contributi video, riflessioni, infografiche esuggerimenti di lettura sull'argomento

Data: 04 Settembre 2018